Tags:

Selectine: quale compito svolgono

Comment

Altri articoli
Pubblicità

Selectine: quale compito svolgono

La classe delle molecole di adesione di tipo immunoglobulinico (IgSF CAMs) include il gruppo delle selectine che sono presenti principalmente sui leucociti, in particolare tale famiglia di proteine di adesione si individua nel corso processo di flogosi. Le selectine legano carboidrati fucosilati e sono costituite da un piccolo dominio citoplasmatico, un singolo dominio transmembrana ed una serie di domini extracellulari. Si tratta di glicoproteine transmembrana che dal punto di vista strutturale sono formate da una sola catena polipeptidica e sono in grado di creare dei legami con i rispettivi ligandi in grado di mediare il processo di adesione dei leucociti alle pareti endoteliali e di favorire il loro rotolamento che permettere l’extravasazione leucocitaria, il processo che identifica la migrazione dei leucociti dallo spazio intravascolare al tessuto leso, in questa sede i globuli bianchi esplicheranno al compito di eliminare l’agente nocivo. Per approfondimenti si rimanda alla lettura di https://www.cliccascienze.it/patologia-generale/migrazione-dei-leucociti/.

Le diverse famiglie

Selectine

Selectine

Questa classe di molecole di adesione di tipo immunoglobulinico accorpa al suo interno tre famiglie diverse: la E-selectina (endoteliale), la L-selectina (leucocitaria), la P-selectina (piastrinica). Il ligando che si individua in queste diverse famiglie di selectine è il PSGL-1 (P-selectin glycoprotein ligand-1), una glicoproteina simile alla mucina, espressa sui leucociti. Per quanto riguarda i legami va precisato che i neutrofili e gli eosinofili legano la E-selectina; tra i vari ligandi riconosciuti per la E-selectina va senalato sLe(x) (sialylated Lewis X Ag, sia i neutrofili che gli eosinofili impiegano delle strutture sialilate, che risultano essere resistenti alle proteasi, per legare la E-selectina. I ligandi per le P-selectine su eosinofili e neutrofili sono molecole sialilate che si caratterizzano per un livello di resistenza significativo all’azione di proteasi e di endo-beta-galattosidasi. Le P-selectine sono delle molecole di adesione con caratteristiche differenti da quelle legate dalle E-selectine, si ipotizza che tale diversità identifichi un ruolo ad hoc per le P- e le E-selectine durante il processo di reclutamento in presenza di un’infiammazione in corso nel corpo.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.