Tags:

Mielite forme e cause

Comment

Altri articoli
Pubblicità

Mielite forme e cause

In ambito medico si definisce mielite la malattia infiammatoria del midollo spinale, che può causare la distruzione selettiva dei neuroni o della sostanza bianca, ma talvolta il processo di distruzione interessa sia i neuroni che del midollo spinale. Il processo flogistico determina un grave danno che determina deficit neurologici permanenti, tra i sintomi più caratteristici della mielite si evidenziano manifestazioni quali: paralisi muscolari, perdita della sensibilità, disfunzione degli sfinteri, dolore al collo che può irradiarsi a livello del dorso o del cranio, senso di costrizione intorno al torace oppure all’addome, ipostenia agli arti, formicolii, spasmi muscolari, intorpidimento a carico dei piedi e delle gambe, disturbi della sfera sessuale. La diagnosi può essere formulata attraverso una serie di indagini che prevedono esami del sangue, risonanza magnetica, analisi del liquido cefalorachidiano (LCR). Tra i fattori eziologici che possono determinare lo sviluppo di questa condizione patologica ci sono diversi agenti patogeni tra cui virus (herpes simplex, herpes zoster, virus della rabbia, enterovirus) ma anche batteri, parassiti, funghi a cui si aggiungono cause granulomatose in corso di sarcoidosi, in questo caso i granulomi si concentrano in masse all’interno del midollo provocando la compressione midollare.

I fattori eziologici che provocano il quadro patologico

mielite

mielite

Dal punto di vista clinico si classificano diverse forme di mielite, si vengono così a distinguere le seguenti condizioni: mielite trasversa (limitata ad uno o pochi segmenti del midollo spinale adiacenti con sviluppo longitudinale verso il torace); mielite ascendente (con diffusione progressiva verso le parti alte del sistema nervoso); in alcuni casi possono evidenziarsi focolai disseminati irregolari. Accanto alle cause infettive di mielite (da acrivere ad infezioni da micoplasma, malattia di Lyme, sifilide, tubercolosi, meningoencefalite virale) in ambito clinico vengono identificati altri fattori eziologici tra cui la sclerosi multipla che rappresenta la causa più comune di mielite, ma anche le vasculiti possono determinare questa condizione patologica come pure alcune reazioni autoimmuni, non mancano poi casi di insorgenza di tipo idiopatico.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.