Neutrofili » Il sito sui neutrofili

Il sito sui neutrofili

Pubblicità

Questo sito è dedicato ai neutrofili, uno dei cinque gruppi in cui vengono classificati i globuli bianchi, i quali rappresentano la classe più numerosa dei leucociti a livello ematico. Il principale ruolo dei neutrofili è quello di difendere l’organismo da nemici esterni come ad esempio batteri e virus, si comportano infatti da macrofagi capaci di inglobare i nemici esterni che aggrediscono l’uomo. Il portale è organizzato in diverse sezioni che riguardano principalmente i valori di questo gruppo di cellule ematiche che possono andare incontro ad aumenti o riduzioni per motivi di tipo fisiologico oppure patologico. Vengono considerati normali i livelli dei neutrofili che si attestano sui 40-75% rispetto al totale dei leucociti, un significativo calo oppure aumento dei valori dei neutrofili rispetto al range dei valori considerato convenzionalmente normale può costituire un campanello d’allarme da indagare più approfonditamente per rintracciare i fattori eziologici che possono determinare tali anomalie.

Si parla di neutrofilia in caso di alti livelli di neutrofili, una condizione che può evidenziarsi in caso di infezione batterica, i valori possono aumentare anche in caso di aggressioni da parte di virus e funghi; tra gli altri fattori eziologici che possono provocare un incremento di queste cellule ematiche ci sono patologie quali: forme di anemia, malattie infiammatorie intestinali, ustioni, appendicite, problemi alle coronarie, ictus, tumori, artrite reumatoide. Invece la neutropenia si viene ad evidenziare se si rileva una diminuzione del numero dei neutrofili, una condizione che può essere congenita oppure acquisita; tra le diverse cause che possono determinare questa alterazione bisogna segnalare diverse evenienze quali: malattie del sangue, infezioni virali, rosolia, morbillo, varicella, mononucleosi infettiva, infezioni batteriche, malnutrizione, alcolismo, assunzione di alcune classi di farmaci, esposizione ad agenti fisici particolari.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.